sabato 26 giugno 2010

La responsabilità dell'aumento della tassa rifiuti è tutta di Zanantoni e del centrodestra

Ai cittadini, giustamente arrabbiati per l’aumento della tassa sui rifiuti (+ 30%!), il sindaco Zanantoni risponde che: “E’ tutta colpa della precedente giunta di centrosinistra, che ha voluto un appalto più oneroso del precedente di oltre 300 mila € e della legge che impone di riscuotere l’intero costo del servizio.” Bugie! La responsabilità della decisione di aumentare la tassa è tutta di Zanantoni, che l’ha presentata e del centrodestra che in Consiglio Comunale l’ha approvata; noi abbiamo votato contro.

La legge, infatti, prevede che il gettito della tassa “non può superare il costo del servizio di smaltimento dei rifiuti … e non può essere inferiore al 50%.” Quindi la legge non impone ai Sindaci di riscuotere l’intero costo del servizio. La precedente amministrazione di centrosinistra riscuoteva solo l’85% del costo del servizio e attingeva ad altre voci del bilancio per coprire il rimanente 15%. Zanantoni, invece, ha deciso di riscuotere il 100% del costo del servizio: da qui l’aumento della tassa!

Altra bugia: “Il nuovo servizio costa oltre 300 mila € in più del precedente”. Non è vero: l’aumento di costi del nuovo appalto rispetto al precedente è meno di quanto asserito ed è principalmente giustificato dal costo del personale (aumentato per i rinnovi contrattuali nel frattempo intercorsi) e da clausole contrattuali che recano palesi vantaggi ai cittadini.

Ad es., la gestione della piattaforma ecologica è a carico della ditta vincitrice dell’appalto (Gelsia) e non più del Comune, che risparmia così 2 dipendenti (costo di circa 70 mila €/anno per entrambi).

Ancora: il nuovo appalto prevede la distribuzione gratuita dei sacchetti (con un risparmio di circa 20 €/anno per famiglia), la consegna di un badge ai cittadini muggioresi che consentirà l’accesso, anch’esso gratuito, alla piattaforma ecologica, l’utilizzo di veicoli nuovi meno inquinanti … ed altre migliorie che stanno a dimostrare la presenza nella precedente Giunta-Fossati di una capacità di ‘governance’ della città, che l’attuale Giunta non ha!

Carlo Fossati
sindaco di Muggiò 2004-2009

Nessun commento:

Posta un commento